COME GESTIRE L’ANSIA. IL CORSO

COME GESTIRE L’ANSIA. IL CORSO

Scopri come gestire l’ansia senza combatterla. Il corso per gestire l’ansia attraverso l’ACT (Acceptance and Commitment Therapy) sarà condotto dal dott. Giovanni Zucchi, psicologo e psicoterapeuta, presso il Poliambulatorio dell’Ospedale Maria Luigia. Un occasione per conoscere nuovi modi per gestire l’ansia e trovare nuove vie per ritrovare benessere e salute. 

Gestire l’ansia

“Che ansia!” Chi non ha mai pronunciato questa frase, almeno una volta, nella sua vita? Provare ansia è un’esperienza comune, umana, normale. Eppure, nonostante sia un fenomeno naturale, molte volte prende troppo spazio nella nostra vita. L’ansia blocca, limita le nostre attività quotidiane, spesso ci impedisce di vivere la vita che desideriamo e diventa un problema che pensiamo insormontabile. Ma come possiamo gestire l’ansia in modo efficace?

“L’ansia è un processo normale, fisiologico e fondamentale per l’essere umano.” Racconta il dott. Giovanni Zucchi, psicologo e psicoterapeuta. “Ha svolto e continua a svolgere un importante funzione per la nostra vita. Infatti livelli normali di ansia consentono di prepararsi bene ad un esame importante, essere puntuali al lavoro, occuparsi della salute dei figli etc.”

Eppure l’ansia può diventa eccessiva, fastidiosa e sembrare ingestibile. “Anche l’ansia molto forte ha una sua funzione. Ci avverte di un pericolo imminente per la nostra sopravvivenza. E’ un utile meccanismo di difesa che è servito all’uomo primitivo per sfuggire ai diversi predatori. Oggi però, anche se non siamo minacciati da un leone, il sistema può attivarsi portando la tua mente e il tuo corpo ad agire “come se” il leone fosse davanti a noi.” Per questo è importante imparare a conoscere e gestire l’ansia, per non lasciare che sia lei a governare la nostra vita.

Come gestire l’ansia

A volte per gestire l’ansia si tendono ad evitare luoghi o situazioni temute. Molte persone infatti pensano che il loro problema sia legato a particolari contesti, a situazioni definite “ansiogene” e cercano in tutti i modi di fuggirle. “Ma è la fuga il problema!” continua il dott. Zucchi “Non è l’ansia in sè che va combattuta, ma i tentativi che le persone attuano per sfuggirla, per non sentirla, per annullarla. Sono i nostri tentativi di non provarla che creano il problema”. Il primo istinto infatti, di fronte a situazioni ansiogene, è quello di evitare, di fuggire, di scappare. Ma questo riduce sempre più la vita e le sue possibilità (ad esempio non sosteniamo un esame, evitiamo di prendere la macchina o tendiamo a non uscire di casa). Questo paradossalmente ci porta a peggiorare la situazione, a non gestire l’ansia in modo corretto e lasciare che sia lei a prendere il controllo della nostra vita.

“Provate per un attimo a pensare a questa metafora. Pensate all’ansia come ad una manciata di sale…immaginate di sciogliere questo sale in un bicchiere d’acqua. L’acqua diventerà imbevibile. Immaginate ora di immergere la stessa quantità di sale dentro ad un lago di montagna, sicuramente l’effetto sul sapore dell’acqua sarà quasi nullo. Il problema non è il sale (cioè l’ansia)…perchè il sale c’è e non possiamo eliminarlo (così come non possiamo eliminare l’ansia dalla nostra vita). Il problema è che a forza di evitare luoghi, situazioni e persone la nostra vita si riduce e diventiamo come il bicchiere. Evitando ci “restringiamo” e lentamente diventiamo dei bicchieri d’acqua. Per gestire l’ansia non è necessario eliminarla, perchè non si può, ma possiamo tornare ad essere dei laghi, per fare in modo che l’ansia non rovini la qualità della nostra vita.

Come gestire l’ansia? Accogliendola

Il corso “Come gestire l’ansia” promosso dall’Equipe Leaves ha come obiettivo quello di dare ai partecipanti strumenti utili per gestire al meglio la propria ansia, capovolgendo la nostra prospettiva e guardandola con occhi nuovi. Non più come un nemico da eliminare, ma come segnale che ci si sta muovendo verso una vita più consapevole e orientata ai propri valori. “Quando smettiamo di evitare, quando lasciamo il controllo e ci consentiamo di sperimentare l’ansia, le togliamo quella forza che pensiamo abbia sulla nostra vita.”

“Attraverso la mindfulness possiamo sperimentare un modo nuovo di gestire l’ansia. La possiamo accogliere, osservare con curiosità, e possiamo imparare a non lasciare a lei il comando della nostra vita. Possiamo riprendere il nostro cammino, impegnarci nella vita seguendo quello che davvero è importante per noi, tornando a riempire la nostra vita, ad espanderla, per essere “laghi di montagna”.

Il corso prevede un’alternanza di momenti teorici ed esercizi esperienziali, in modo da fornire ai partecipanti strumenti utili per sperimentarsi fin da subito. Conclude Zucchi “se si vuole star meglio è importante comprendere che, se io faccio un passo in avanti, l’ansia fa un passo indietro…e viceversa”

Gestire l’ansia attraverso l’ACT

L’approccio proposto nei corsi deriva dalla terza generazione delle psicoterapie cognitivo comportamentali. In particolare i corsi Leaves si basano sull’ACT (Acceptance and Commitment Therapy) terapia che sta mostrando interessanti risultati di efficacia. Il presupposto da cui si muove l’ACT è che, la maggiore sofferenza psicologica, non è legata tanto alle emozioni in sé, ma ai nostri tentativi di non sentirle. L’ACT è uno degli approcci psicoterapeutici di ultima generazione e fa largo uso di esercizi esperienziali ed esercizi di mindfulness per una migliore gestione delle emozioni. Per saperne di più leggi l’articolo: “Cos’è l’ACT

Per maggiori informazioni o per essere aggiornato quando il corso verrà riproposto nel 2018 clicca sul pulsante in basso,

PER ISCRIVERSI AL CORSO O PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Summary
Come gestire l'ansia: il corso Leaves di psicologia applicata
Article Name
Come gestire l'ansia: il corso Leaves di psicologia applicata
Description
Come gestire l'ansia attraverso l'ACT. Il corso per gestire l'ansia in modo più funzionale secondo le psicoterapie comportamentali di terza generazione.
Author
Ospedale Maria Luigia
Ospedale Maria Luigia
https://www.ospedalemarialuigia.it/wp-content/uploads/2013/08/logo-maria-luigia.png
COME GESTIRE L’ANSIA. IL CORSO was last modified: by
COME GESTIRE L’ANSIA. IL CORSO ultima modifica: 2016-04-13T11:22:04+00:00 da Paolo Artoni
Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...

Questo sito utilizza cookie di terze parti per il suo corretto funzionamento. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi