RIABILITAZIONE ALCOLOGICA ALL’OSPEDALE MARIA LUIGIA

RIABILITAZIONE ALCOLOGICA ALL’OSPEDALE MARIA LUIGIA

La psichiatra e neurologa Paola Bizzi racconta in questo video il percorso di riabilitazione alcologica presso l’Ospedale Maria Luigia. Il percorso è destinato ad alcolisti che presentano una dipendenza o comunque un forte abuso di alcol. L’alcolismo è infatti una grave patologia che richiede, in molti casi, un percorso di ricovero presso strutture adeguate.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Riabilitazione alcologica

Il percorso di riabilitazione alcologica è destinato a pazienti che presentano problematiche alcol correlate. Il percorso, che si articola mediamente nell’arco di quattro settimane, prevede la partecipazione del paziente ad attività di gruppo e individuali focalizzate a:

  • migliorare la consapevolezza del paziente rispetto al suo disturbo e ai danni alcol-correlati;
  • favorire nei pazienti un aumento della motivazione al cambiamento;
  • migliorare le strategie di gestione del craving;
  • fornire supporto psicologico e interventi psicoterapici volti ad una migliore gestione emotiva;
  • favorire lo sviluppo di strategie di prevenzione delle ricadute;
  • promuovere la sobrietà e l’astinenza totale dalle bevande alcoliche;

Il percorso di riabilitazione alcologica prevede inoltre una prima valuzione medico-internistica per valutare la presenza e la successiva stabilizzazione di patologie alcol-correlate. Prevede inoltre una valutazione neurologica, il trattamento di disintossicazione dall’alcol, la gestione farmacologica dei sintomi astinenziali e il trattamento dei disturbi psichiatrici correlati.

Riabilitazione alcologica e psichiatria

Il percorso di riabilitazione alcologica inquadra il paziente all’interno di un percorso in cui viene trattata non solo la dipendenza da alcol ma anche gli eventuali disturbi psichiatrici correlati. C’è infatti una forte correlazione tra disturbi dell’umore, disturbi di personalità, psicosi e alcolismo. Il trattamento di eventuali disturbi psichiatrici in comorbilità è infatti centrale nel trattamento dei disturbi alcol-correlati.

Il programma di riabilitazione alcologica prevede la partecipazione dei pazienti a diverse attività quotidiane di gruppo tra cui:

  • Gruppi di psicoterapia: lo scopo è quello di aiutare i pazienti ad esplorare le proprie esperienze interne (pensieri ed emozioni) in modo non giudicante e aperto. Riscoprire i propri personali valori, favorire processi di accettazione e orientarsi verso una vita degna, piena e sana sono il cuore del trattamento psicoterapico. Per favorire questo vengono utilizzati esercizi e tecniche esperienziali.
  • Gruppi di psicoeducazione: durante i gruppi psicoeducazionali tenuti dal medico vengono illustrate le diverse complicanze medico-internistiche correlate all’abuso alcolico. Lo scopo dei gruppi psicoeducazionali è quello, da una parte, di far comprendere ai pazienti i potenziali danni dell’abuso di alcol, dall’altra aiutarli a conoscere meglio la propria dipendenza per evitare future ricadute.
  • Gruppi di rilassamento: durante questi gruppi i pazienti sono invitati a sperimentare tecniche specifiche per favorire uno stato di rilassamento muscolare e mentale. Le tecniche di rilassamento possono essere utilizzate come strumento per ridurre gli stati di attivazione emotiva (ansia, rabbia etc) e come strumento di gestione del craving.
  • Gruppi di mindfulness: per i pazienti è possibile partecipare alle meditazioni settimanali di mindfulness. La mindfulness è una pratica meditativa che ha mostrato essere efficace in diverse situazioni patologiche, favorendo una migliore gestione emotiva, migliorando le funzioni cognitive superiori e riducendo i livelli di stress e dolore cronico. Per maggiori informazioni sulla mindfulness clicca qui.

Ogni paziente è inoltre seguito individualmente dal medico responsabile, che ne coordina l’intervento clinico multiprofessionale. L’equipe della riabilitazione alcolica prevede infatti il lavoro congiunto di medici, infermieri, psicologi e tecnici della riabilitazione alcologica. Per pazienti che ne abbiano necessità è inoltre possibile avere colloqui con l’assistente sociale ospedaliera per il progetto post-dimissione.

 

 

Per maggiori informazioni visita la pagina sulla riabilitazione alcologica

RIABILITAZIONE ALCOLOGICA ALL’OSPEDALE MARIA LUIGIA was last modified: by
RIABILITAZIONE ALCOLOGICA ALL’OSPEDALE MARIA LUIGIA ultima modifica: 2015-04-15T09:33:16+00:00 da Paolo Artoni
Rating: 3.4/5. From 7 votes.
Please wait...

Questo sito utilizza cookie di terze parti per il suo corretto funzionamento. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi