IO E TE – COME COSTRUIRE RELAZIONI SIGNIFICATIVE

IO E TE – COME COSTRUIRE RELAZIONI SIGNIFICATIVE

Tutti desiderano costruire relazioni profonde e significative. Eppure tante volte si fa fatica. Possiamo pensare che c’è qualcosa di noi che è sbagliato, oppure che è l’altro a sbagliare. Il percorso “Io e Te” punta a sfatare alcuni miti dando concrete strategie per costruire relazioni significative. Il percorso di 4 incontri è pensato per tutti coloro che desiderano approfondire il tema delle relazioni. Secondo la Functional Analytics Psychotherapy infatti sono tre gli ingredienti necessari per costruire una relazione significativa: amore, coraggio e consapevolezza. Il percorso si terrà il 11, 18, 25 novembre e 2 dicembre, dalle 19.30 alle 21.00 a Monticelli Terme.

 

ISCRIVITI AL PERCORSO

Io e te – come costruire relazioni significative

Provate a ripercorrere mentalmente la vostra giornata, fino al momento in cui avete iniziato a leggere questo articolo: con quante persone avete interagito oggi, anche solo con un saluto o un incrocio di sguardi per strada? Avete incluso nella lista anche le interazioni tramite messaggi, mail e social media?

L’essere umano è un animale sociale.

A dispetto di ciò che di tanto in tanto ci piacerebbe pensare, essere parte di un gruppo è sempre un aspetto fondamentale per il benessere e i bisogni del singolo. Ci siamo evoluti in tal senso e, seppur con tantissime trasformazioni nel corso di migliaia di anni, lo scambio reciproco è alla base del nostro essere umani. Abbiamo bisogno di sentirci in relazione…parte di qualcosa. E le relazioni svolgono un ruolo fondamentale per il nostro benessere e il nostro senso di identità.

Le relazioni sono importanti nella vita di tutti

Stare in relazione con gli altri infatti ci fornisce informazioni vitali su chi siamo e quali sono le nostre abilità. Ciò avviene in qualsiasi interazione sociale, ma in particolar modo in quelle più rilevanti e frequenti quali quelle con i familiari, con amici e quelle sul luogo di lavoro, con colleghi, superiori o dipendenti.

Le relazioni sono uno degli aspetti più importanti della nostra vita. Buone relazioni favoriscono il benessere psicologico, cattive relazioni alimentano tensioni, insoddisfazione e possono ridurre notevolmente la qualità della nostra vita. Quando non riusciamo ad esprimere adeguatamente la nostra individualità nelle relazioni con gli altri, stiamo davvero male. E allora come fare ad esprimere adeguatamente se stessi?

L’assertività, per esprimere se stessi nel rispetto dell’altro

Il concetto di assertività è centrale negli approcci psicologici cognitivo-comportamentali quando si parla di relazioni. Il termine assertiveness è stato coniato a metà del secolo scorso dallo psichiatra sudafricano Joseph Wolfe e con questo termine si fa riferimento alla capacità di comprendere prima e di comunicare efficacemente poi i propri bisogni, sentimenti e pensieri all’interno delle relazioni quotidiane. Non solo. Il concetto di assertività prevede non solo il rispetto dei propri diritti, ma anche di quelli altrui.

L’assertività si pone infatti come punto di equilibrio lungo un continuum che vede ad un estremo l’aggressività (il mancato rispetto dei diritti altrui) e dall’altro la passività (il mancato riconoscimento dei propri diritti). L’assertività diventa quindi quel modo di comunicare che tiene in profonda considerazione i propri diritti e i diritti dell’altro.

Costruire relazioni significative

Ma l’assertività non basta! Secondo la Functional Analytics Psychotherapy infatti sono tre gli ingredienti necessari per costruire relazioni significative: amore, coraggio e consapevolezza. Quanto più diventiamo capaci di inserire nelle nostre relazioni questi tre ingredienti, tanto più le nostre relazioni fioriranno.

Questo significa riflettere su quali parti di noi veramente mettiamo in relazione. Perchè spesso alcune parti di noi le teniamo nascoste. Aprirsi a relazioni significative vuol dire imparare ad accogliere le parti di noi più fragili e vulnerabili, e imparare ad accogliere anche quelle degli altri. Forse davanti a noi c’è una persona che soffre…o che ha sofferto…e che può non mostrare questa parte di sè per vergogna, paura o semplicemente perchè è abituato così.

Io e te

Il percorso “Io e Te” è pensato per tutti coloro che sentono di desiderare relazioni più profonde e significative. Attraverso gli strumenti forniti dall’ACT e dalla FAP sarà possibile, per i partecipanti, riflettere le proprie modalità di “stare in relazione”. Un momento di ascolto e di riflessione su di sè, per apprendere nuovi modi di stare in relazione a se stessi e costruire così nuove relazioni con gli altri.

Il percorso è aperto a tutti.

Per iscriversi al percorso

Per iscriverti al percorso compila il modulo di iscrizione qui sotto con i tuoi dati.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).

Sede del corso

Centro Mindfulness c/o Poliambulatorio dell’Ospedale Maria Luigia
Conduttori: dott.ssa Francesca Cagnolati, dott. Daniele Pellegrino
Incontri: 11, 18 e 25 novembre e 2 dicembre 2019

Costo: 100€ per l’intero percorso

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il corso “Io e te” si svolgerà presso il poliambulatorio dell’Ospedale Maria Luigia, a Monticelli Terme (PR) in via Montepelato Nord, 41.

 

IO E TE – COME COSTRUIRE RELAZIONI SIGNIFICATIVE was last modified: by
IO E TE – COME COSTRUIRE RELAZIONI SIGNIFICATIVE ultima modifica: 2019-10-11T15:11:27+00:00 da Paolo Artoni
Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...
Summary
Training sull'assertività - Posso dire di no?
Article Name
Training sull'assertività - Posso dire di no?
Description
"Posso dire di no?" è il percorso in due incontri per sviluppare le proprie abilità assertive.
Author
Ospedale Maria Luigia
Ospedale Maria Luigia
https://www.ospedalemarialuigia.it/wp-content/uploads/2013/08/logo-maria-luigia.png

Questo sito utilizza cookie di terze parti per il suo corretto funzionamento. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi