PSICHIATRIA E CARDIOLOGIA, TRA FATTORI DI RISCHIO E STUDI CLINICI

PSICHIATRIA E CARDIOLOGIA, TRA FATTORI DI RISCHIO E STUDI CLINICI

Le condizioni di vita precarie o disordinate di alcuni pazienti psichiatrici, dovute all’abuso di alcolici o di sostanze o più semplicemente del fumo di sigaretta, come pure le alterazioni comportamentali che influenzano le ritmicità biologiche, inducono a considerare anche questi aspetti come fattori di rischio dell’integrità fisica e psichica.

Per questo motivo, sul piano clinico, essenziale per lo psichiatra è il confronto con lo specialista della materia circa le complicanze, le attenzioni e le interazioni con le terapie psicofarmacologiche quotidianamente praticate.

Mercoledì 10 giugno 2015, dalle ore 14.30 alle 18.30 presso la Sala conferenze dell’Ospedale Maria Luigia di Monticelli Terme, si terrà il corso di formazione dal titolo “Medicina e psichiatria. Elementi di cardiologia di interesse psichiatrico”. Relatori il dottor Gianluca Gonzi, cardiologo dell’Azienda Ospedaliera di Parma e il dottor Alberto De Ferri, psichiatra presso l’Ospedale Maria Luigia.

PSICHIATRIA E CARDIOLOGIA, TRA FATTORI DI RISCHIO E STUDI CLINICI ultima modifica: 2015-05-23T19:05:06+00:00 da Paolo Artoni
Call Now ButtonPer informazioni chiamaci