Come accedere

Come accedere

L’area ospedaliera sorge su un parco privato di 40mila metri quadrati lungo via Montepelato Nord, viale che collega il centro abitato di Monticelli Terme con la via Emilia.

Area Ospedaliera Maria Luigia. Per accedere all’area ospedaliera si consiglia di utilizzare il parcheggio principale di Via Visintini, dotato di 60 stalli auto e pubblico.

Dal parcheggio è possibile proseguire a piedi:

  • dritto, verso l’ospedale, dove si trovano ufficio ricoveri e degenze ai piani
  • a destra, verso il poliambulatorio
  • a destra, superato il poliambulatorio, verso gli uffici e la sala conferenze

L’accesso da via Montepelato Nord è consentito esclusivamente ai pedoni e agli automezzi nei seguenti casi:

  • persone disabili e accompagnatori (transito consentito nell’area ospedaliera per il tempo strettamente necessario)
  • ambulanze, fornitori e taxi

Su via Montepelato Nord si trova inoltre un secondo ingresso riservato agli ospiti del primo piano (DCA e psichiatria generale 1).

L’accesso al reparto pensionanti avviene direttamente presso l’Ala Quarta, dal piazzale antistante.

Su tutta l’area esterna ospedaliera, e in alcuni ambienti interni segnalati, Ospedale Maria Luigia ha attivo un impianto di video sorveglianza che consente Ia ripresa e la registrazione di immagini. L’impianto è destinato esclusivamente a fini di sicurezza, di tutela dei pazienti, dei lavoratori e del patrimonio aziendale da eventuali tentativi di furto, scasso, alI’interno delle proprie strutture, nonchè a prevenire l’infiltrazione aII’interno della proprie aree di persone non aventi titolo.

Le immagini registrate sono temporaneamente conservate nel rispetto delle disposizioni del Garante dell’8 agosto 2010, e non saranno soggette a nessuna diffusione salvo su specifica richiesta degli aventi titolo, dalI’autorità di Pubblica Sicurezza e Polizia Giudiziaria.

piantina area ospedaliera

clicca per ingrandire

 

Come accedere was last modified: by
Come accedere ultima modifica: 2013-08-09T10:50:22+00:00 da Paolo Artoni
Si invitano i pazienti a controllare che l’eventuale data di somministrazione della prima e/o della seconda dose del vaccino anti COVID-19 non coincida con il periodo di ricovero in ospedale. Non sarà infatti possibile lasciare la struttura, anche solo temporaneamente, se non con autodimissione, né l’Ospedale è in grado in alcun modo di provvedere alla somministrazione del vaccino.
This is default text for notification bar