facebook-pixel

Neuropsicogeriatria | Riabilitazione Psicogeriatrica

Neuropsicogeriatria | Riabilitazione Psicogeriatrica

Riabilitazione neuropsicogeriatrica

Il reparto di neuropsicogeriatria opera nei confronti di pazienti affetti da patologie neuropsichiatriche dell’anziano con aspetti psicotici, affettivi e comportamentali di particolare gravità, approfondendo e trattando l’associazione con deterioramento cognitivo e disabilità funzionale e la comorbidità con patologie neurologiche ed internistiche.

L’attività del reparto è indirizzata anche a pazienti non in età senile, ma con aspetti assimilabili alle patologie dell’anziano. Oltre all’assessment diagnostico, al bilancio psicofarmacologico ed al trattamento delle comorbidità internistiche, all’interno del reparto sono attivi diversi protocolli riabilitativi.

La riabilitazione del paziente psicogeriatrico

  • Il primo, dedicato a pazienti che presentano gravi deficit cognitivi o importanti riduzioni delle autonomie, prevede un intervento di riabilitazione cognitiva intensivo, attraverso sedute quotidiane di ROT (Reality Orientation Therapy) e interventi di riabilitazione individuale da parte di infermieri e OSS coordinati dal Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica, per quel che riguarda il potenziamento delle autonomie di base (igiene personale, alimentazione, cura di sé etc.) allo scopo di migliorare le capacità di autogestione del paziente.
  • Un secondo protocollo è invece previsto per pazienti che presentano quadri depressivi senza alterazioni cognitive o con lievi deficit mnesici. Il protocollo di trattamento per pazienti con depressione involutiva prevede la partecipazione a 9 gruppi settimanali (3 gruppi di stimolazione cognitiva, 3 gruppi psicoeducazionali sulla depressione e 3 gruppi di psicomotricità). Gli obiettivi sono quelli di migliorare il quadro depressivo e l’eventuale decadimento cognitivo (qualora presente), di fornire strategie utili al mantenimento di uno stato di benessere a domicilio e di limitare le ricadute post ricovero (riducendo in tal modo il rischio di istituzionalizzazione). Il protocollo per la cura della depressione nell’anziano, proposto dal reparto di neuropsicogeriatria, è oggetto di studi scientifici di efficacia da parte della comunità scientifica ed è oggetto di costante misurazione degli esiti.

A completare il percorso riabilitativo dei pazienti, per coloro che ne hanno necessità, sono attuati percorsi di fisiokinesiterapia per il recupero delle funzioni motorie compromesse.

Per tutti i pazienti è prevista la definizione di un progetto terapeutico domiciliare attuabile, sostenendo le famiglie nella costruzione di una rete di servizi e coinvolgendo le risorse presenti nel territorio per favorire un reinserimento protetto. Tutto il personale del reparto è adeguatamente e costantemente formato in ottica riabilitativa.

 

Per richiedere informazioni sui ricoveri o sui percorsi ospedalieri contattaci

Neuropsicogeriatria | Riabilitazione Psicogeriatrica was last modified: by
Neuropsicogeriatria | Riabilitazione Psicogeriatrica ultima modifica: 2013-08-09T11:21:30+00:00 da Paolo Artoni
No votes yet.
Please wait...

Questo sito utilizza cookie per il suo corretto funzionamento. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi