Psichiatria e psicologia clinica

In questa sezione puoi trovare numerosi articoli di approfondimento sulla psichiatria e la psicologia clinica redatti e proposti dai professionisti dell’Ospedale Maria Luigia

HIKIKOMORI. SINTOMI, CAUSE E TRATTAMENTI

Con il termine hikikomori si tende a descrivere una particolare sindrome che colpisce giovani e giovanissimi. “Stare in disparte, isolarsi” è il significato della parola hikikomori, termine giapponese che... read more

I DISTURBI DELLA MEMORIA

I disturbi della memoria. In questa puntata di Mindset il medico psichiatra dell’Ospedale Maria Luigia, Stefano Fontana, ci racconta i disturbi della memoria e la loro relazione con la patologia … read more

AMBULATORIO DI FITOTERAPIA CLINICA

La Fitoterapia è disciplina medica e consiste nell’utilizzo a scopo preventivo e curativo di piante ed erbe medicinali, anche di uso tradizionale, secondo i criteri della medicina... read more

IL NEUROPSICHIATRA INFANTILE. QUANDO INTERVENIRE E COME

Il neuropsichiatra infantile è un medico specializzato che si occupa di problematiche psichiatriche e neurologiche nell’infanzia e nell’adolescenza. Presso il poliambulatorio dell’Ospedale Maria Luigia è attivo un ambulatorio di neuropsichiatria... read more

OBESITA’ E STILI DI PERSONALITA’

In questa intervista a Mindset, il dott. Fulvio Arnone racconta i profili psicologici che spesso si accompagnano a problematiche di obesità grave. L’obesità infatti non è un capriccio, non è … read more

CORSO DI YOGA PER PRINCIPIANTI

Presso il Centro Mindfulness dell’Ospedale Maria Luigia si terrà, a partire da lunedì 28 maggio dalle 19.00 alle 20.30, il “Corso di Yoga per principianti” organizzato dall’equipe... read more

Categorie

PROSSIMI PERCORSI

boccata d'ansia gestire la rabbia

MAGGIORI INFORMAZIONI

marialuigia contattaci contattaci
Approfondimenti ultima modifica: 2013-08-06T12:59:39+00:00 da Paolo Artoni
Call Now ButtonPer informazioni chiamaci
Si invitano i pazienti a controllare che l’eventuale data di somministrazione della prima e/o della seconda dose del vaccino anti COVID-19 non coincida con il periodo di ricovero in ospedale. Non sarà infatti possibile lasciare la struttura, anche solo temporaneamente, se non con autodimissione, né l’Ospedale è in grado in alcun modo di provvedere alla somministrazione del vaccino.
This is default text for notification bar